Copertina: Speciale
Inchiostro d’Autore

Il fumetto è roba seria. Non ne siete ancora convinti? Nonostante gli elogi di Umberto Eco, le apologie di grandi studiosi, nonostante il successo che riscuote anche tra persone molto seriose, composte e razionali?

Provate a entrare silenziosamente nello studio di un fumettista, mettervi alle sue spalle e osservare il suo lavoro, la tecnica, l’artigianato del mestiere e dell’esperienza che si amalgama con l’ispirazione, l’estro, la fantasia. Provate a osservare gli ospiti di Inchiostro d’Autore, che dal vivo, sulla Fortezza del Priamàr di Savona vi aspettano per un evento di cui Nèura è partner per il secondo anno consecutivo e a cui abbiamo dedicato uno speciale, quello che potete sfogliare oggi. Il fumetto, questo mare magnum di creatività, arte sintetica del secolo breve e di quello brevissimo che stiamo attraversando, che svuota di senso la distinzione snobistica tra arte alta e arte bassa, sempre in connessione con tutti, che si può permettere di essere contemporanea, rimanendo fedele ad antichi strumenti come la carta e l’inchiostro.

Sono tanti gli artisti coinvolti per questa grande festa del fumetto calata in una piccola città della Liguria. Noi abbiamo scelto di raccontarvene quattro, anche se avremmo voluto avere più spazio per tutti. Inchiostro d’Autore è l’occasione per incontrare il fumetto con Claudio Castellini e i suoi supereroi o come Sergio Sarri e le sue contaminazioni tra cinema e icone pop. Inchiostro è illustrazione con giovani talenti come Riccardo Guasco e Valentina Biletta che si raccontano in due interviste esclusive, solo per voi nèuralettori.

E per finire le nèurastenie settimanali non potevano che essere dedicate al #fumetto.

Buona ‘fumettosa’ lettura.

 


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>