Nèurastenie n° 53: #Halloween

di Sonia Cosco  Cavalcando gli eventi, non potevamo che dedicare le nostre pillole settimanali alla notte più raccapricciante dell’anno. Questa sera attenti ai cavalieri senza testa, alle zucche stregate e a sinistri ululati. Halloween è alle porte e anche molti musei hanno deciso di proporre un lungo week-end tra arte e piccoli brividi.

#Barolo (Cn)

Le masche. Chi abita in Piemonte sa cosa si nasconde dietro questo nome. Storie di streghe, di castelli, di sortilegi che si trasformano in un gioco-evento dal titolo Roba da masche! organizzato dal WiMu (Museo del Vino, Castello Comunale Falletti di Barolo) per la notte di Halloween. Alla ricerca di un’antica leggenda dentro le mura del museo. Sapranno le squadre fiutare e seguire gli indizi lasciati dall’archivista? Durante l’indagine non può ovviamente mancare un buon bicchiere di vino. Una serata speciale in una cornice magica e inquietante, come solo la notte del 31 ottobre sa creare.

DOVE E QUANDO
WIMU, Museo del vino, Castello Comunale Falletti di Barolo
31 ottobre 2013

INFO E CONTATTI
sito web. www.wimubarolo.it

#Torino

Il Museo Egizio di Torino è location ideale per organizzare un evento la notte di Halloween. Le serate all’insegna della paura iniziano il 30 ottobre e si concludono il 2 novembre e sono dedicate a bambini e ragazzi che verranno accolti da strani e inquietanti personaggi dell’antico Egitto. Per imparare la storia di questa antica civiltà con qualche brivido in più.

DOVE E QUANDO
Torino, Museo Egizio
30 ottobre – 2 novembre 2013

INFO E CONTATTI
sito web. www.museoegizio.it

#Milano

In occasione della chiusura della mostra Vampiri, zombi e lupi mannari, Fermo Immagine Museo del Manifesto Cinematografico di Milano organizza una grande festa a tema, visita guidata con il sottofondo delle colonne sonore dei grandi film horror, rigorosamente eseguite dal vivo. Inoltre, trucco con i make-up artisti e cacce al tesoro. E se la torta al rinfresco ha un aspetto non molto invitante – con colori che virano dal ‘blu-senza vita’ al ‘verde-nausea’ – non significa che non sia buonissima, anzi, per l’evento ci sarà anche la proclamazione del vincitore del concorso per cake designer Torte spaventose! Per l’occasione verranno esposte tutte le torte in concorso, comprese quelle della grande cake-designer Barbara Perego.

DOVE E QUANDO
Milano, Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico
31 ottobre 2013

INFO E CONTATTI
sito web. www.fermoimmagine.it

#Genova

Il Castello D’Albertis – Museo delle Culture del Mondo è da sempre abitato da antichi e misteriosi popoli. Il fascino delle civiltà del passato si ammanta di inquietudine se, però, l’occasione per scoprirne gli usi e i costumi cade la notte di Halloween. In occasione della festa più nera dell’anno, strani personaggi, streghe e fantasmi usciranno dai loro nascondigli e trasformeranno il luogo in un vero e proprio castello incantato.

DOVE E QUANDO
Genova, Castello d’Albertis
31 ottobre 2013

INFO E CONTATTI
sito web. www.museidigenova.it

#Vercelli

Fino al 3 novembre il museo Leone di Vercelli si tinge di noir. Visita al buio: un’esperienza da brivido sarà il percorso che audaci visitatori attraverseranno alla scoperta del lato ‘oscuro’ del museo, con il solo aiuto di una tremolante fiammella di torcia. Chissà quali storie terrificanti hanno da raccontare le collezioni nascoste negli anfratti del museo. Filo conduttore della serata è la maschera funeraria di una mummia proveniente dall’antico Egitto che, perduti i suoi resti, cerca di ritrovare ciò che rimane di lei.

DOVE E QUANDO
Vercelli, museo Leone
31 ottobre 2013

INFO E CONTATTI
sito web.  
www.museoleone.it

#DiceriadelVampiro

Si intitola Diceria del vampiro – De masticatione mortuorum in tumulis l’inquietante saggio, scritto in chiave sia scientifica che filosofica, di Michael Ranft, sui “morti masticatori”, un fenomeno che in quel periodo imperversava nel paese, o almeno così si riteneva. Al punto che gli abitanti del villaggio riesumano il cadavere, ritenuto un “vampiro”… Scritto nel 1728, è stato ripubblicato in un’accurata edizione italiana dalla piccola e originale casa editrice milanese LibriPerduti, nel 2011. Nella copertina, l’immagine elaborata da Alfonso Cucinelli.

DOVE E QUANDO
In libreria e online
92 pagine | 18 euro

INFO E CONTATTI
sito web.  www.libriperduti.it


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>